L’anestesiologia è la branca della medicina che tratta l’annullamento della sensibilità al dolore e della coscienza nel corso di un intervento chirurgico o durante una procedura invasiva.

L’anestesia può essere generale (narcosi), locale, topica o loco-regionale (quando abolisce in modo reversibile la sensibilità e la motilità di una regione del corpo). Essa mira ad annullare lo stato di coscienza (ipnosi), eliminando il dolore e rilassando i muscoli. In questo modo è possibile svolgere interventi chirurgici anche molto invasivi e ridurre le complicazioni legate allo stress chirurgico.

L’anestesiologia è una disciplina fondamentale nella chirurgia moderna. L’anestesia una procedura essenziale in ogni forma di chirurgia poiché permette al paziente di sottoporsi ad esami diagnostici invasivi o procedure chirurgiche senza provare dolore. In questo modo si preserva l’organismo anche nel momento del post-operatorio.

Il medico anestesista-rianimatore è lo specialista addetto ad applicare e mantenere l’anestesia durante un intervento o una procedura diagnostica e a rianimare il paziente una volta che questa si e conclusa. Gestisce anche le fasi post-operatorie in caso di interventi ad alto rischio come cardiochirurgie e trapianti.  Si occupa anche dei pazienti vittime di traumi e collabora nella prescrizione di terapie analgesiche per il trattamento del dolore cronico.

Una figura di altissima professionalità, che in aDoc è presente nelle persone del dott. Codovini e della dott.ssa Regni, che collabora con gli altri specialisti per fornire un’assistenza e un supporto a 360° al paziente.

aDoc