Medicina Interna Vascolare

La medicina interna vascolare è uno dei settori di punta della prevenzione in aDoc.

Questa branca della medicina si occupa infatti della prevenzione, della diagnosi e del trattamento delle principali patologie vascolari a carico dei sistemi arteriosi, venosi e linfatici.

Lo specialista indaga tramite diagnostica eventuali alterazioni dei principali vasi arteriosi e venosi del corpo umano. Queste alterazioni sono talvolta responsabili di gravi patologie quali ictus cerebrale, embolia polmonare, trombosi venosa profonda o superficiale, aneurisma dell’aorta addominale.

Alcuni sintomi di tali patologie possono essere dolore o gonfiore agli arti, ulcerazioni alle gambe, insufficienza venosa.

Lo specialista in Medicina Interna Vascolare è in grado di offrire consulenze per la gestione della terapia anticoagulante orale (TAO). Il TAO è un trattamento di grande importanza per la prevenzione e cura delle malattie tromboemboliche come fibrillazione atriale e tromboembolismo venoso (trombosi venosa degli arti ed embolia polmonare).

Esami strumentali diagnostici:

  • Eco colordoppler: è una tecnica indolore e non invasiva che utilizza gli ultrasuoni per esaminare la maggior parte dei distretti arteriosi e venosi. Con questa indagine si ottengono informazioni precise sul flusso ematico e sulla struttura dei vasi.

aDoc