Senologia

La senologia in aDoc significa non solo diagnosi e cura delle patologie della mammella, ma soprattutto prevenzione.
La diagnosi precoce è l’aspetto su cui i nostri specialisti pongono l’attenzione, in modo da diagnosticare patologie a stadi iniziali, in cui sia i trattamenti che le terapie risultano essere maggiormente efficaci e meno invasivi durante la visita.

Nella visita, il senologo procede all’anamnesi del paziente, all’osservazione e palpazione del seno; a seconda dei casi lo specialista in senologia può prescrivere ulteriori indagini diagnostiche strumentali e, nel caso in cui lo ritenga opportuno, una biopsia.

aDoc garantirà la procedura in ambiente sterile nel suo moderno e attrezzato ambulatorio chirurgico con sala operatoria.

Esami strumentali diagnostici:
  • Ecografia mammaria: è una metodica per immagini non invasiva che utilizza ultrasuoni (onde sonore) per analizzare i tessuti ghiandolari del seno e del cavo ascellare. In caso di biopsia, l’ecografia viene utilizzata per guidare l’ago nel punto in cui deve avvenire il prelievo di tessuto.
  • Mammografia con tomosintesi: è una tecnica mammografica che permette di acquisire immagini della mammella in 3D, grazie all’utilizzo di tecnologia di ultima generazione (tomosintesi). La mammografia è allo stato attuale il cardine diagnostico per la prevenzione del tumore al seno.

aDoc