Dopo aver conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e la lode presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1985, il dott. Enrico Giani si specializza in Ortopedia presso il Policlinico Gemelli con una tesi sperimentale sulla “Pollicizzazione”.

È specialista in Chirurgia della mano dal 1985 presso la divisione di Chirurgia diretta dal Prof. Francesco Catalano con cui ha eseguito oltre 1000 interventi di chirurgia in urgenza microchirurgica e in elezione della mano.

Durante l’ultimo periodo di specializzazione ha frequentato lo stabulario del Policlinico Gemelli di Roma, in cui ha effettuato oltre 200 interventi di addestramento alle tecniche microchirurgiche (neurorrafie e arteriorrafie), lavorando su animali da laboratorio come da programma scientifico di apprendimento.

Dal 1988 è Dirigente Medico di Ortopedia presso Asl 1 di Perugia dopo aver operato presso il Pronto Soccorso domiciliare a Roma e contemporaneamente come Medico fiscale per 2 anni.

Ha svolto il ruolo di docente presso la Scuola di Podologia Montesi di Roma e presso la scuola Infermieri di Gubbio-Gualdo Tadino.

Esperienze accademiche e cliniche

Ha partecipato come relatore a 10 congressi di Chirurgia della Mano al fianco dei professori Catalano e Fanfani. Ha continuato la sua formazione con corsi di perfezionamento dopo la specializzazione, in particolare presso il Centro di Chirurgia della Mano e Microchirurgia del Prof. Brunelli a Brescia, del Prof. Mantero a Savona e presso il Centro di Varese del Prof. Cherubino, studiando le tecniche microscopiche e altri strumenti ottici per interventi microchirurgici.

Tutte le competenze scientifiche, organizzative e lavorative sono state acquisite inizialmente presso l’Università “La Sapienza” di Roma, il Policlinico Gemelli  e la Casa di Cura Villa San Feliciano.

Ha collaborato con i più importanti centri nazionali di Chirurgia della mano, dal già citati centri di Savona (diretto dal Prof. Mantero) e Varese (Prof. Cherubino) continuando poi a Terni con il Dott. Altissimi e il Dott. Azzarà.

Ha inoltre prestato servizio presso il Policlinico di Ancona con il Prof. Michele Riccio e al CTO di Firenze con la Dott.ssa Pfanner, partecipando attivamente come organizzatore a tutti i Congressi della Società Italiana di cui è membro fin dal 1985.

Il dott. Enrico Giani fonda la Società scientifica OTIDI UMBRIA nel 2007, attualmente attiva e operosa, è ne ha organizzato la segreteria scientifica per 5 anni.

In 30 anni di attività ha effettuato oltre 6000 interventi come primo operatore, oltre 300 interventi di sutura di nervi periferici e più di 100 casi di traumi complessi eclatanti di arti superiori e inferiori. Negli ultimi anni ha lavorato presso l’ospedale di Pantalla e di Castiglione del Lago, eseguendo oltre 200 interventi di chirurgia della mano.

 

aDoc