Leandro Salari si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Ancona conseguendo l’abilitazione all’esercizio della professione medica nel luglio 1978 e iscrivendosi all’ordine dei Medici di Ancona. Si è successivamente specializzato in Ortopedia e Traumatologia nel 1985 presso lo stesso ateneo.

Nel 1997 ha conseguito eccellentemente l’idoneità a Primario di Ortopedia e Traumatologia, partecipando in seguito al corso di Formazione Manageriale presso l’ASL di Fabriano. Ha collaborato alla formazione e applicazione del registro artroprotesi nella Regione Marche, partecipando anche alla stesura delle linee guida regionali per la patologia traumatica dell’anca. Ha inoltre partecipato a un’attività di studio e verifica del percorso clinico e assistenziale del paziente affetto da patologia ortopedica presso la sede di Fabriano.

Il dott. Leandro Salari muove i primi passi a livello professionale come Assistente di Chirurgia generale e Assistente Chirurgo addetto al Servizio Autonomo di Pronto Soccorso. Assumerà in seguito il  ruolo di Assistente Chirurgo e Assistente Ortopedico e Aiuto Corresponsabile Ortopedico di ruolo, assumendo la responsabilità del Modulo Organizzativo di Artroscopia.

Successivamente ottiene la qualifica di Dirigente medico di I livello a tempo indeterminato con la Responsabilità del modulo Organizzativo di Artroscopia e di Dirigente di Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia. Riceve la nomina di Direttore del Dipartimento delle Specialità Chirurgiche dell’AV2 (ospedali di Fabriano, Jesi, Senigallia, Osimo e Loreto).

Esperienze in Italia e nel mondo

Il dott. Leandro Salari ha collaborato al progetto ORTHO-INTERNET ASUR – AMOTO mirato al contenimento della mobilità extra-regionale in Ortopedia. Ha anche preso parte al Corso di formazione “Sostenere il processo strutturale di riorganizzazione e omogeneizzazione per aree vaste” dell’ASUR, Edizione III.

Ha partecipato al Corso di alta Formazione Manageriale per i dirigenti di Struttura Complessa nella Sanità Digitale presso l’Università degli studi di Urbino – Carlo Bo ed è stato visiting scholar presso il Department of Orthopaedic Surgery dell’University of Pittsburgh School of Medicine “James H. Herdon” negli Stati Uniti. Nel 2003 ha frequentato un corso in qualità di observer all’Hospital for Special Surgery del dipartimento dei professori Sculco e Salvati a New York.

Nel 2003 ha organizzato il Convegno Amoto “Protesi totale del ginocchio” che si è svolto a Fabriano. Dopodiché, nella stessa città ha organizzato tre anni dopo un incontro dal titolo “LIVE SURGERY: PROTESI TOTALE DEL GINOCCHIO CON NAVIGAZIONE ASSISTITA VERSUS TECNICA TRADIZONALE OTTIMIZZATA”. Sempre Fabriano ospita il Seminario su tecniche decisionali e soluzione dei problemi nelle organizzazioni complesse.

Il dott. Leandro Salari viene eletto presidente AMOTO per l’anno 2011-2012.

Ha esercitato inoltre attività chirurgica presso la Casa di Cura Villa Betania di Roma, presso la Casa di Cura Quisisana di Roma, presso la Casa di Cura Villa Maria di Rimini e presso la Casa di cura Liotti di Perugia.

Dal 2019 ad oggi in qualità di Libero Professionista collabora con l’equipe del Dott. Andrea Baldini (Firenze). È responsabile dei pazienti ricoverati presso la casa di Cura Villa Betania di Roma per la chirurgia dell’anca e del ginocchio.

Nella sua lodevole carriera il dott. Leandro Salari ha partecipato a corsi di formazione, stage, seminari, congressi in Italia, Europa e oltreoceano:
  • stage a l’Hôpital Henri Mondor de Créteil e clinique la fontaine de Melun;
  • Corso teorico pratico di chirurgia artroscopica di ginocchio tenuto dal Prof G. Puddu .Roma;
  • sedute operatorie tenute dal prof. Lorenzo Spotorno a Pietra Ligure;
  • artroprotesi totale di ginocchio P.F.C.  con interventi chirurgici dimostrativi eseguiti da Thomas S. Thornhill, Boston Massachusetts;
  • Corso superiore sulla protesizzazione dell’anca di Giancarlo Salsa presso l’ Ospedale Santa Corona Pietra ligure;
  • Simposio internazionale su anca – ginocchio – arto superiore all’Hotel Villa Pamphili a Roma;
  • Congresso della Società italiana di chirurgia del ginocchio a Montecatini, presieduto dal prof P. Aglietti;
  • Giornata Lyonnaise de chirurgie du genou al Palazzo dei Congressi di Lyon;
  • incontro con W.H. Harris sull’artroplastica ibrida dell’anca al Centro Congressi Codivilla Putti di Bologna;
  • ha frequentato le Centre LIVET du Professeur Philippe Neyret Caluire;
  • incontro scientifico con  H.G. Willert sullo stelo cementato guidato CF-30 e sul cotile da revisione ovale lor;
  • artroscopia chirurgica della spalla e del ginocchio presso la Casa di cura Villalba e Lorenzino di Bologna e Cesena; t
  • trattamento chirurgico dell’artrosi monocompartimentale del ginocchio;
  • partecipazione al “Practical  course on knee and hip surgery”;
  • l’artrosi di ginocchio nelle deviazioni assiali nell’ambito del 18° Congresso della Società Italiana di chirurgia del ginocchio;
  • Corso superiore di protesizzazione dell’anca presso la Clinica San Rocco;
  • certezze  e problematiche  della chirurgia protesica presso Villa Erba, Como;
  • artrosi del ginocchio, il trattamento del politraumatizzato; 86° Congresso nazionale siotromaeur;
  • Corso di chirurgia protesica monocompartimentale di ginocchio, inrca anconatesica del ginocchio presso CTO Firenze diretta dal prof. Cerulli;
  • Corso teorico pratico in chirurgia artroscopica di ginocchio: live surgery  Vittorio Calvisi, presso la Casa  di Cura Pierangeli di Pescara;
  • masterclass: Advances in knee arthroplasty presso il Centro traumatologico ortopedico di  Firenze;
  • 83° AO courses Davos- principles in operative fracture management, dal trattamento conservativo alla protesi, metodiche mini-invasive in traumatologia, Ancona;
  • gli steli conservativi nell’artroprotesi di anca : stato dell’arte, Relais San Clemente, Perugia;
  • LXVI Congresso SOTIC, patologia degenerativa del ginocchio;
  • corso teorico-pratico sul trapianto dei condrociti, Università degli Studi di Udine;
  • Simposium special indications and revision strategies in TKR, Germania;
  • “La chirurgia protesica; una visione a 360 gradi”. Tombolo Talasso, Marina di Castagneto Carducci; chairman Prof. David Stulberg;
  • AO trauma course with cadaver dissection, Graz, Austria;
  • Exeter Hip Symposium, Princess Elizabeth Orthopedic Centre, Exeter, Regno Unito;
  • live surgery event 2007 a Perugia;
  • Master courses: Advances un Knee arthroplasty a Firenze;
  • master di II livello “Le patologie della spalla, dalla diagnosi al trattamento”; Alma Master Studiorum – Università di Bologna, organizzato dal Dr. Porcellini;
  • soft tissue sparning e protesi di ginocchio presso hotel Excelsior, la Fonte di Portonovo Ancona;
  • II advances in orthopedic and traumatology a Santa Margherita di Pula;
  • shoulder lab e live surgery a Roma;
  • technology fotum trauma a Roma;
  • Congresso AMOTO – Come migliorare la flessione nella protesi totale di ginocchio;
  • le fratture distali di femore, XII Congresso AMOTO;
  • Congresso AMOTO il nostro atteggiamento nelle fratture diafisarie di omero;
  • infezioni correlate a mezzi impiantabili, diagnosi e trattamento;
  • symposium in advanced nailing: introducing the zimmer natural nail system, Praga;
  • fattori di crescita in ortopedia, Ancona;
  • Congresso regionale AMOTO – innovazioni in ortopedia e traumatologia, Civitanova Marche;
  • 96° Congresso SIOT – moderatore della sezione dedicata alla patologia del ginocchio;
  • innovazione in Ortopedia e traumatologia. congresso nazionale AMOTO;
  • soft parning surgery e ligament balancing nella protesi di anca e ginocchio, Borgo Lanciano;
  • interaction meeting – reconstruttive, Sorrento;
  • interaction meeting challenges in revision knee arthroplasty, Amburgo, Germania;
  • first open EKA meeting. The osteoartrthritic knee – best current practice in Europe (BCPE), Vienna;
  • instructiobnal course revision knee, Istituto Clinico Fiorentino di analisi e cura di Firenze;
  • corso di  caratteristiche e benefici dei sistemi acetabolari a doppia mobilità, Jesi;
  • novità e soluzioni nel trattamento delle fratture peri-protesiche;
  • tips and tricks nella pratica chirurgica, Colli del Tronto;
  • live surgery sullo stelo d’anca, GTS, Jesi;
  • primo impianto difficile e revisione delle protesi di anca e ginocchio, Hilton giardini Naxos;
  • state of the art in hip e knee arthroplasty: a lifestyle solution, Barcellona, Spagna;
  • masterclass comples primary and revision total knee arthroplasty live surgery, aula magna del CTO Firenze;
  • 2° BCPE – EKA Meeting: the osteoarthritica  knee – best  current practice in Europe, Firenze;
  • diagnosi e trattamento delle infezioni protesiche di anca e ginocchio, AUSL di Teramo, Ospedale  G. Mazzini;
  • international sports medicine and knee arthroplasty meeting, Gothenburg, Svezia;
  • 3° corso teorico pratico su femoro-rotulea, teatro Le Muse Ancona;
  • cadaver workshop on our products, Laboratoire d’anatomie Des Alpes;
  • contributo scientifico al Corso di ginocchio ICLO teaching and research center San Francesco Sales, Arezzo;
  • le fratture esposte, le fratture atipiche, Teatro Le Muse, Ancona;
  • combined meeting sigacot international patellofemoral study group, Roma;
  • AO trauma masters – course foot and ankle recostruction, Pacengo di Lazise, Italia;
  • masterclass sigascot 2017: bone edema and small implants, Milano;
  • arthrex knee workshop, the arthrolab – Monaco;
  • seminiario: Farlo bene la prima volta in pji: A. Baldini, T. Gehke;
  • seminario web – on demande: tkr personalizzata senza cemento. i vantaggi e le migliori pratiche.

aDoc